Bellimbusti, Signorine e Jovanotti

Il nodo della rinascita economica, in tutto il mondo passa attraverso riforme che svincolino decisamente le politiche mone-tarie dalla crescita dell’economia reale e riducano il peso della bolla speculativa sull’economia finanziaria. E’ assurdo che nei paesi sviluppati un tasso di crescita superiore al 2/3% sia insostenibile. Questo è l’effetto perverso della finanziarizzazione dell’economia, che costringe le autorità monetarie a politiche di restrizione del credito. In altri termini, il freno all’economia reale ha la funzione di limitare il meccanismo di creazione di denaro da parte delle banche stimolato, in questo sistema finanziario, dall’espansione economica.  Continua a leggere

I guardiani del potere e della libertà

Il popolo di Seattle conosce i guardiani del potere. Che non sono i politici, ormai ridotti a burattini del vero potere, ma i signori della finanza, quelli che detengono le chiavi della vita dei cittadini, delle imprese, degli Stati. Come fanno questi signori ad esercitare il loro potere? Semplice, con il debito di cui detengono il controllo assoluto.

Continua a leggere