Lettera di dimissioni dall’Ordine degli Avvocati

l’ideologia putrefatta che ha invaso le aule di giustizia, ci dipinge come corrotti ed arricchiti esponenti di una classe privilegiata, in quanto tali da punire ad ogni occasione. Non solo non mi sono arricchito esercitando l’avvocatura, ma ho spesso rimesso del mio per portare avanti battaglie in cui credevo.  Continua a leggere