Pasqua 2021

Nel giorno di Pasqua i cristiani si salutano congratulandosi l'un l'altro e dicendo "Cristo è risorto!", saluto che non fa solo riferimento all'evento che caratterizza il cristianesimo (il sacrificio, l'ultimo sacrificio umano, e la resurrezione della carne), ma soprattutto vuole essere di buon auspicio per il futuro anno, da vivere nella luce della parola di verità di Cristo. Tuttavia, permettetemi di dubitare che Cristo sia davvero risorto quest'anno, così come era rimasto nel Santo Sepolcro per tutto l'anno passato rifiutandosi di uscire a vedere le follie del genere umano che dovrebbe essere composto da suoi compagni, dopo la sua resurrezione. Durante la seconda guerra mondiale, nel Natale del 1943, Federico Tosti, straordinario poeta romanesco, scrisse una poesia dedicata alla nascita di Gesù di cui ricordo i due versi finali: dopo aver visto quello che stava succedendo sulla terra, tra missili, bombe, ammazzamenti e sofferenze inaudite, Gesù: 

“e pe’ fa’ prima prese l’ascensore / e se chiuse tremanno in paradiso!”

Continua a leggere “Pasqua 2021”

pandemia, vaccini, politica, scienza e superstizione

Non ho mai scritto niente sulle vicende della pandemia e di come viene trattata nel mediatico, dal governo, sui media e sui social, per la banale ragione che mi sembrava più urgente affrontare gli aspetti economici dei provvedimenti del governo italiano e di quelli dei governi di tutto il mondo, che entrare in un vespaio di polemiche per lo più inutili, demagogiche e pretestuose. Ora che è arrivato il primo delle decine di vaccini in costruzione / sperimentazione nel mondo, e visto quello che sta succedendo intorno a questo vaccino, mi è venuta la voglia di dire la mia. Come al solito dirò quello che penso senza curarmi delle conseguenze. Ho sempre fatto così nella mia vita, e per me la cosa più importante è riuscire a guardarmi allo specchio la mattina quando faccio la barba senza avere l’impulso irresistibile di sputarmi in faccia.

Continua a leggere “pandemia, vaccini, politica, scienza e superstizione”