Note a margine delle elezioni in Sicilia

Bene, ci voleva proprio! In Sicilia i partiti hanno preso uno schiaffone così violento che dubito riusciranno a riprendersi per molto tempo. Preludio di uno schiaffone ancora più violento nelle prossime elezioni regionali in Lombardia e nel Lazio e in quelle politiche dell’anno prossimo. I tempi stanno precipitando insieme all’aggravarsi della crisi economica che attanaglia l’Italia, ormai, non meno della Grecia, della Spagna, del Portogallo, dell’Irlanda e che ha cominciato a mordere le caviglie della Francia e della Germania. D’altra parte è una crisi di sistema questa, è l’economia del debito che è arrivata al capolinea, e nessuno di coloro che l’adottano ne è esente.

Continua a leggere